L'itinerario del Mar de Arousa e del fiume Ulla

Tappa: Arousa Norte

  • Difficoltà Media
  • Durata stimata 50min

Ribeira

  • Difficoltà Medio-Bassa
  • Durata stimata 10min

Nel nord della ría, Ribeira e la Illa di Sálvora sono l'entrata dell'itinerario marittimo-fluviale a Compostela. Alle bellezze naturali e monumentali si aggiunge Ribeira un potente porto peschereccio, leader in Spagna in sottocosta. Dal suo mercato parte giornalmente la merce per tutta l'Europa.

Il litorale ci offre magnifiche spiagge come quelle di Rio Azor, Coroso, O Castro o A Furna; spettacoli naturali come i dintorni di Corrubedo e il loro complesso dunoso; e belvederi che ci offrono la panoramica della grande ría: tra cui San Roque, Pedra da Rá o Monte Facho.

Anche il lascito storico ci offre preziose testimonianze sotto forma di monumenti megalítici -presieduti dall'impressionante Dolmen di Axeitos-, o castro (insediamento fortificato di origine celtica) come quello A Cidá. E persino le rovine, a Aguiño, di un possibile porto fenicio.

Ogni estate Ribeira celebra la festa patronale -il 12 settembre – la Festa da Dorna -il 24 luglio- e la Festa do Percebe, a Aguiño. I ristoranti del posto preparano con cura e brillanti risultati gli eccellenti prodotti del mare.

A Pobra do Caramiñal

  • Difficoltà Medio-Bassa
  • Durata stimata 10min

A Pobra do Caramiñal è una delle località meglio conservate della Ría de Arousa. Possiede un cospicuo tesoro storico-artistico, formato da chiese e pazos (palazzi signorili tipici galiziani) di grande interesse. Nell'attuale stemma si nota, inoltre, l'impronta giacobea: una nave che naviga sotto due conchiglie di San Giacomo.

Il comune è il risultato della fusione, nel XIX secolo, di due nuclei: A Pobra do Deán e la località di O Caramiñal. In quei giorni, l'industria conserviera locale - nelle mani di industriali catalani- viveva il suo massimo splendore.

Tra i pazos (palazzi signorili tipici galiziani) più importanti appare la Torre Bermúdez, che accoglie il Museo Valle-Inclán. Qui si mostrano diversi oggetti legati alla vita dell'illustre scrittore, che ha affermato di essere nato in una nave nella Ría di Arousa, tra Vilanova e A Pobra.

Inoltre, A Pobra è oggi un attraente comune con animate spiagge in luglio e agosto, itinerari naturali per la Serra de O Barbanza o letterari, seguendo i passi dell'immortale drammaturgo e romanziere Ramón Maria del Valle Inclán.