L'eremita Paio osservò durante varie notti delle luci enigmatiche nella foresta di Libredón e informò il vescovo Teodomiro di Iria

I sovrani asturiani Alfonso II e Alfonso III, insieme alla corte di Oviedo, sono i primi pellegrini noti del IX secolo

+ Informazione

La storia ci parla anche del pellegrinaggio di san Francesco di Assisi, alla tomba dell'Apostolo, nel 1214

Fin dall'inizio del pellegrinaggio, la Corona, la Chiesa e la stessa popolazione hanno organizzato un servizio permanente di assistenza sanitaria e spirituale

Alla fine del XIV secolo, la Galizia costiera, con il porto di La Coruña come referente, rafforzerà con l'Europa atlantica una dinamica commerciale dai risultati fecondi

Nel maggio del 1589, per il timore di un attacco a Compostela da parte degli inglesi di Francis Drake, l'arcivescovo Juan de Sanclemente ordinò l'occultamento del corpo dell'Apostolo

Tra gli anni 50 e 60 iniziò timidamente la ripresa, con la creazione delle prime associazioni giacobee di Parigi (1950) e Estella (1963), e la celebrazione degli anni santi del 1965 e del 1971

In questo inizio di secolo e di millennio il pellegrinaggio giacobeo è, più che mai, un fenomeno trasversale: da un lato, spirituale ed ecumenico, ma aperto anche alla conoscenza, all'amicizia e alla comprensione reciproca

+ Informazione