Via de la Plata

Tappa: Ourense - Cea

  • Lunghezza 22,8 Km
  • Difficoltà Media
  • Durata stimata 4h 55min

Il celebre ponte romano di Orense è un magnifico inizio di tappa. Da qui, due possibilità per uscire dalla città: una passando da Costiña de Canedo e l'altra da Cudeiro.

Ourense- Tamallancos

  • Lunghezza 12,7 Km
  • Difficoltà Medio-Alta
  • Durata stimata 2h 30min

La prima —Costiña de Canedo— segue la direzione del fiume Miño sulla riva destra (strada N-120) e prosegue fino a Quintela, Liñares, Cimadevila, Mandrás e Pulledo.

La seconda sale fino al villaggio di Cudeiro, su una bella altura, con buone viste, e con tratti di Cammino Reale che mantengono un autentico e antico acciottolato. Raggiungiamo presto Sartédigos, con tratti asfaltati e case sparse, e Tamallancos (comune di Vilamarín). A Sobreira vi è una deviazione che conduce al pazo-castello di Vilamarín.

Tamallancos- A Casanova

  • Lunghezza 8,2 Km
  • Difficoltà Media
  • Durata stimata 2h 05min

A Ponte Sobreira attraversiamo il fiume Barbantiño su un prezioso e storico ponte di pietra e entriamo aFaramontaos, già nel comune di Cea, Biduedo e A Casanova, dove entrambi i percorsi si uniscono, sempre ai piedi della N-525.

A Casanova troviamo una decorazione con fontana, bordone e zucca.