Cammino portoghese

Tappa: Padrón-Santiago de Compostela

  • Lunghezza 24,9 Km
  • Difficoltà Bassa
  • Durata stimata 5h 00min

Attraversiamo la valle del poetico fiume Sar, poi il santuario di A Escravitude e arriviamo sull'altura di O Milladoiro —"l'humilladoiro", qui i pellegrini si "umiliavano" o inginocchiavano quando vedevano per la prima volta la cattedrale. Qui già si respira Compostela.

Padrón- A Escravitude

  • Lunghezza 6 Km
  • Difficoltà Bassa
  • Durata stimata 1h 15min

Usciamo dalla Rúa das Dores, attraversiamo il fiume Sar e arriviamo a Iria Flavia, oggi comune di Padrón, anticamente città romana e poi sede episcopale fino al secolo XI. Passiamo davanti la Fondazione del Premio Nobel per la Letteratura Camilo José cela (è sepolto nel cimitero della collegiata di Santa Maria di Adina, che si trova di fronte) e attraversiamo la N-550. Nella valle del Sar ci sono villaggi tradizionali come A Pousa, O Souto, O Rueiro, Cambelas o Anteportas.

A Escravitude- O Milladoiro

  • Lunghezza 11,3 Km
  • Difficoltà Bassa
  • Durata stimata 2h 15min

Arriviamo al santuario di A Escravitude. Dietro le valli di Padrón e magnifiche viste delle terre di Amaía. Scendiamo ora fino A Angueira de Suso. Percorriamo O Faramello e arriviamo all'ostello di Teo (un'opzione per fermarsi). Alla fine dalla salita, arriviamo alla Rúa de Francos e poi a Osebe.

A Escravitude - O Milladoiro