Cammino portoghese della costa

Il Cammino portoghese della costa entra in Galizia dalla località marinara di A Guarda, dopo aver attraversato la foce del fiume Miño.

Camino Portugués de la Costa:

  • Lunghezza 156,4 Km
  • Difficoltà Medio-Bassa
Estuario del fiume Miño

Questo itinerario si snoda verso ovest costeggiando il fiume Miño, fino a raggiungere il suo ampio estuario. A dominare il paesaggio troviamo il monte di Santa Trega, belvedere che domina l'Atlantico e il Portogallo, famoso per l'incredibile castro (insediamento fortificato di origine celtica), parzialmente scavato, un grande villaggio che giunse al suo culmine durante la romanizzazione. Alle pendici del monte il porto di A Guarda offre riparo alla sua flotta peschereccia.

L'itinerario prosegue verso nord, parallelamente alla linea della costa, scoscesa e agreste. Si passa da Oia, località portuale famosa per il suo monastero Cistercense; la chiesa medievale si conserva in buono stato e presenta una nobile facciata barocca. Il cammino doppia Cabo Silleiro per penetrare in un territorio più protetto, la splendida Ría di Vigo. Si arriva prima a Baiona, località storica dalle incantevoli strade e piazze, con una chiesa del XIII secolo , una cappella barocca dedicata a santa Liberata e la spettacolare fortezza di Montemaior, oggi Parador de turismo. È stata la prima località a conoscere l'esito del primo viaggio di Colombo in America, quando, il 28 febbraio 1493, entrò nel porto la caravella Pinta.

Tracciato dell'itinerario e risorse di interesse

Dopo aver attraversato il ponte medievale di A Ramallosa, l'itinerario si dirige verso Panxón (Nigrán), località conosciuta per il tempio votivo del mare, architettura originale ed eclettica costruita da Antonio Palacios tra il 1932 e il 1937, i resti di una chiesa visigota del VII secolo e l'arenile della playa America. Un po' più a nord, il cammino s'imbatte con la bellezza dell'insenatura di Samil e poco dopo, con la popolata città di Vigo, nel cui centro urbano non manca la chiesa dedicata all'Apostolo Giacomo.

Dopo Vigo l'itinerario unisce Redondela con il Cammino portoghese.